Curriculum-Vitæ

Molfese - Falcone - Marsico - Ponzi - Forte - S. Sangiovanni - Pesce

Martuccio - M. Sangiovanni - Caselli - Vitale - Forestieri - Capristo

Pasquale Molfese, nato a Lagonegro (Pz), studia sotto la guida del M° José Lepore (pianoforte) e Silvano Sardi (composizione). Ha frequentato diversi corsi di pianoforte, organizzati dal C.A.M. (Centro Attività Musicale) di Praia a Mare, sia in Italia che all'estero, con maestri come M.T. Carunchio e S. Fiorentino (Italia), G. Sandor, E. Fischer e M. Petukhov (Spagna). Ha suonato più volte nei concerti finali dei Corsi del Festival Internazionale di Zumaia (Spagna). Nei concorsi in cui ha partecipato, ha ottenuto i seguenti premi: 2° premio al Concorso Internazionale di Manduria (TA) e Barletta (BA); 3° premio al Concorso Nazionale di Rimini e Brindisi. Nel marzo del 1998 si è classificato terzo (primo non assegnato) nel Premio Nazionale di Esecuzione Pianistica organizzato dall’Unione Musicisti di Taranto. Nel 1998 ha ottenuto il II° Premio alla XII° Edizione del Concorso di Rimini e II° Premio al Concorso Nazionale "Amadeus" di Taranto. Come solista si è presentato più volte in Italia. E' stato invitato a partecipare alle varie manifestazione che si sono tenute a Mosca (Russia) per la commemorazione del V° anniversario della scomparsa della geniale pianista e didatta russa Tatiana Nicolaeva. In effetti, Pasquale Molfese ha offerto al numeroso e calorosissimo pubblico russo due performances degne delle migliori sale da concerto. Alla Galleria d'Arte "Phoenix" e alla "Casa del Giornalista". Nel 2000 si è diplomato al Conservatorio "Respighi" di Latina con ottimi voti. (fotografie)

Fabio Falcone, è nato nel 1977. Dall’età di 12 anni studia pianoforte col M° Eduardo F. Rondina. Dal 1994, anno del suo debutto come pianista solista, ha tenuto concerti per diverse Associazioni ed Enti Concertistici in Italia ed all’estero, quali Festival Internazionale di Zumaia (Spagna), Festival Internazionale di Maratea, Rotary Club, Conservatorio di Ginevra e Dulliken (Svizzera), Istituto Italiano di Cultura "D. Alighieri" (Argentina). Ha frequentato Corsi di perfezionamento tenuto da Maestri di chiara fama, Edith Fischer, Paul Badura - Skoda, Ma. Teresa Carunchio, György Sandor, Mikhail Petukhov. Conta al suo attivo molti riconoscimenti Nazionali ed Europei: II° Premio al Concorso di Rimini del 1994, III° al Concorso di Praia a Mare del 1994, I° Premio assoluto al Concorso Europeo di Moncalieri nel 1995, I° Premio assoluto al Concorso di Rimini del 1995, II° Premio al Nazionale di Albenga del 1995. Nel 1997 ha tenuto una tournée in Argentina suonando in diverse città del paese ottenendo ampio consenso della critica e del pubblico. E' stato invitato a partecipare alle varie manifestazione che si sono tenute a Mosca (Russia) per la commemorazione del V° anniversario della scomparsa della geniale pianista e didatta russa Tatiana Nicolaeva. In effetti, Fabio Falcone ha offerto al numeroso e calorosissimo pubblico russo due performances degne delle migliori sale da concerto. Alla Galleria d'Arte "Phoenix" e alla "Casa del Giornalista". Concluso il suo percorso col Maestro Rondina, si è trasferito a Pesaro dove si è diplomato al Conservatorio Rossini. (fotografie)

 

Giovanni Marsico è nato a Belvedere Marittimo (CS) nel 1987, iniziando i suoi studi musicali nel 1993 presso la Scuola Musicale "Melopea" di Cecina (Li) sotto la guida del M° Federico Rovini. All’età di 9 anni e sotto la direzione del M° Cristiano Grasso, organista e direttore di coro, collaborò insieme al Coro Parrocchiale "Sant’Andrea di Cecina", messe di Lorenzo Perosi e, tra le altre, musiche di Schubert e Mozart. In occasione del gemellaggio della Scuola Musicale "Melopea" di Cecina con L’Ecole de Musique "Claudine Collard" di Sin le Noble (Francia), fu scelto in duo col flautista Gianni Salvadori per eseguire un concerto di Musica da Camera in rappresentazione della Scuola Italiana. Di ritorno in Scalea studia dal 1997 con il M° José Lepore presso la Scuola "D. Scarlatti" di Praia a Mare (CS). Giovanni Marsico, che ha fatto il suo debutto come solista nel Natale 1998 in un concerto organizzato dall’Amministrazione Comunale di Scalea, nella Sala del Consiglio, ha vinto i seguenti premi: Marzo 1998: I° premio al Concorso Nazionale "Giovani Promesse" (TA); Giugno 1998: I° Premio al IV Concorso Internazionale "Palestrina" di Manduria (Ta);Febbraio 1999 III° Premio al VII° Concorso Pianistico Nazionale "Città di Grosseto"; I° Premio al Concorso Europeo "Città di Grottaglie" (2000); II° Premio al Concorso Pianistico Nazionale "Terre di Saturnia" (2001); II° Premio AMA Calabria (2002); I° Premio al Concroso Nazionale "Beethoven e i Classici" di Paestum (2002). Si è diplomato con le più alte classificazioni al Conservatorio di La Spezia (2005). Nel 2006 segue il Corso di Perfezionamento tenuto da Eduardo Franco Rondina nell'ambito delle manifestazioni estive di Messery (Francia) dove ha anche tenuto un recital nella Chiesa di Nernier. (fotografie)

 

Antonella Ponzi: nata nel 1982 ha cominciato lo studio della musica sotto la guida del M° Eduardo F. Rondina all’età di sette anni. Ha partecipato da esecutrice a molti corsi di perfezionamento in Italia e al Festival Internazionale di Zumaia - Spagna, organizzati dal CAM, Centro Attività Musicale, con maestri quali Edith Murano, Nelly Pomponio, Maria Teresa Carunchio, Giuseppe Maiorca, ecc. Conta al sua attivo numerosissimi Primi Premi in Concorsi Nazionali e Secondi e Terzi in Concorsi Nazionali ed Internazionali (Aulos di Rimini, Piccole Mani di Perugia, Città di Ostuni, Premio Città di Praia a Mare, Città di Grottaglie. (fotografie)

 

Vittorio Forte nato a Rossano Calabro, dopo un'esperienza nel Conservatorio di Cosenza, si iscrive, nel 1994, alla Scuola di Musica "D. Scarlatti" dove continua i suoi studi sotto la direzione di José Lepore e Armonia e Storia della Musica col M° Silvano Sardi. Da quel momento comincia per il Forte un momento brillante della sua carriera presentandosi a Concorsi e suonando in concerto con grande successo di giurie e pubblico. Concorsi: II° Città di Modica (1995), I° AMA Calabria (1995), II° Concorso Europeo "Città di Ostuni", II° Concorso "Città di Pistoia", I° assoluto al Concorso per Solisti con Orchestra "Città di Zumaia", Premio al miglior Pianista dell'anno 1998 offerto dalla Fondazione "Violetta Mirkova" diretta dal Dott. Todor Dicev (Sofia - marzo 1998). In concerto si è presentato in diverse città italiane e all'estero col patrocinio di associazioni di grande prestigio come: Undicesimo Festival di Zumaia, C.A.M. - Bilbao, Incontro col Pianoforte (Praia a Mare), Associazione "Amici dell'Opera", Associazione "Vivaldi", Sala Aldo Ciccolini (Napoli), solista dell'Orchestra del Festival Internazionale di Zumaia, Conservatorio "Populaire" (Ginevra). Nel marzo del 1998 ha suonato in Bulgaria alla sala del Teatro dell'Opera di Sofia e del Teatro di Pleven. Dopo il suo concerto per il ciclo "Primavera Musicale Napoletana" alla Sala Alberto Napolitano, il critico musicale Max Vajro si è così espresso: "... ed eccoci a Vittorio Forte che si perfeziona con José Lepore, che lo considera tra i suoi migliori allievi, ... iniziando una brillante carriera di concertista di cui ha dato saggio nella sala di Via Girardi... nel suo programma Bach, Beethoven e Chopin, alla maniera dei grandi concertisti di ieri, con vivissima sensibilità ed una rara tecnica, che gli ha procurato molti consensi..." Dal luglio del 1998 Vittorio abita e svolge la sua attività in Francia. (fotografie)

 

Salvatore Sangiovanni nato nel 1980 inizia gli studi pianistici nel 1996 sotto la guida del maestro José Lepore con il quale attualmente si perfeziona. Ha studiato storia della musica con il maestro Eduardo F. Rondina e armonia con il maestro Raffaele Longo. Ha conseguito il diploma ABRSM il 15 giugno 2006 alla Royal School di Londra. Ha frequentato diversi corsi di perfezionamento organizzati dal CAM - Centro Attività Musicale tenuti dei docenti: M. Petukhov, Tatiana Levitina, Maria Teresa Carunchio, Mirta Herrera, Valery Voskobojnikov, Giuseppe Maiorca, Alessandro Drago, Joaô Carlos Parreira, Cristina Cimagalli, Alexander Hintchev. Ha tenuto concerti con il patrocinio di associazioni musicali, Pro Loco, comuni diversi come Tortora, Santa Maria del Cedro, Belvedere Marittimo, Maratea, Priverno. Ha suonato come solista dell'Orchestra del Festival " Suoni, Colori, Sapori... " (Priverno) diretto dal maestro Luciano Cerroni. Dal 28 ottobre al 7 novembre del 2005 ha tenuto una serie di concerti nei palazzi di cultura, musei, cattedrali, e castelli di stile gotico della Repubblica Ceca e della Polonia. Infine, è stato premiato un in molteplici concorsi nazionali ed internazionali: III° Premio Concorso "Amadeus" (1998); II° Premio Città di Grottaglie (1999); II° Premio "Internazionale Palestrina" di Manduria (1999); II° Premio "Città di Brindisi" (2000); II° Premio al "Robert Schumann" (2001); II° Premio "Città Bianca di Ostuni" (2002); I° Premio "Beethoven e i Classici" (2002); III° Premio "Città di Valentino" (2003); I° Premio Concorso "Giuseppe Terracciano" (2004); III° Premio "The brass Collection" (2005); I° Premio Assoluto "Città di Avezzano" (2006). Nel maggio del 2007 ha ricevuto due importanti premi in Concorsi di composizione, "Città di Barcellona - Pozzo di Gotto" (Me) II° Premio nella categoria "Musica per l'Infanzia" e II° Premio nella categoria "Sinfonica" con la versione per orchestra sul tema della Toccatina Op.2 di Eduardo Rondina (fotografie)

 

Emanuela Pesce è nata nel 1977. Ha cominciato lo studio del pianoforte con il M° Eduardo Franco Rondina all’età di 9 anni, si è diplomata brillantemente in pianoforte al Conservatorio "Santa Cecilia" di Latina. E’ risultata vincitrice di alcuni concorsi: 3° premio alla Rassegna "M. Quintieri" di Praia a Mare, 3° al Concorso di Bacoli (NA) 1996 e 1° al Concorso di Rimini 1997, premiata al concorso Beethoven di Napoli nel 1994, I° Premio assoluto al Concorso "Beethoven e i Classici" di Pæstum nel 2003, I° Premio e Borsa di Studio al Concorso "Chamber Music - Giuseppe Verdi" di Rossano (CS) nel 2002. Ha tenuto concerti organizzati dal C.A.M., Centro Attività Musicale, al Festival Internazionale di Scalea, al Festival di Latronico e Lauria, a Rivello, partecipando ai concerti dei finalisti dei corsi di perfezionamento di Ginevra (Svizzera), al Festival Internazionale di Zumaia (Spagna) e ultimamente al Corso Internazionale organizzato dalla Reale Accademia Filarmonica di Bologna e il Collegium Musicum di Latina tenutosi al Castello San Martino di Priverno (LT). Ha frequentato i corsi tenuti dai Maestri Maria Teresa Carunchio, Mikhail Petukhov, Tatiana Levitina, Valerij Boskovojnikov, Edith Murano, Alessandro Drago, Edith Fischer, Alexander Hintchev, Cristina Cimagalli, José Lepore, ecc. Dedica gran parte del suo tempo all’insegnamento del pianoforte. Si è brillantemente diplomata al Conservatorio "Respighi" di Latina (fotografie)

 

Marco Martuccio è nato a Belvedere Marittimo nel 1989. Iniziò i suoi studi musicali sotto la guida della prof.ssa Rosamaria Lamboglia presso la Scuola "D. Scarlatti" di Praia a Mare. Dal 2001 studio col M° José Lepore. All'età di 11 anni vinse il Primo Premio Assoluto al Concorso "Beethoven e i Classici" di Paestum. Nel 2004 e 2006 è tra i vincitori del Concorso Internazionale "G. Terracciano" di Giffoni sei Casali. Ha partecipato di diversi Corsi organizzati dal C.A.M. con maestri come Tatiana Levitina, Mirta Herrera, Maria Teresa Carunchio e, in Francia, a Messery, col maestro Eduardo Franco Rondina (2006). In concerto si è presentato a Priverno, Maratea, Prossedi, Praia a Mare, Messery (Francia). (fotografie)

 

Michela Sangiovanni è nata a Praia a Mare nel 1983. Studia pianoforte dal 1997 con il M° José Lepore col quale attualmente si perfeziona. Ha studiato Storia della Musica col M° Eduardo Franco Rondina e Armonia col M° Francesco Ferraro. Ha partecipato da vari Corsi organizzati dal C.A.M.: Maria Teresa Carunchio, Alessandro Drago, Nelly Pomponio, Cristina Cimagalli, Carlos Parreira, Mikhail Petukhov, A. Hintchev, Eduardo Rondina, Mirta Herrera. E' stata premiata in molti Concorsi: III° Premio"Città di Manduria" (1998); Diploma di Merito a Cercola (2005); Diploma di Merito a Giffoni (2006); IV° Premio a Cercola (2007). Ha suonato in diversi concerti, manifestazioni e saggi pubblici quali "Festival Internazionale di Scalea" (1999), Festival "Suoni, Colori, Sapori..." di Priverno (2004-2005) anche come pianista da camera con l'oboe; Auditorium Parrocchiale di Santa Maria del Cedro; anche in duo col clarinetto; Messery (Francia - 2006). Attualmente è insegnante della scuola "D. Scarlatti" nelle sedi di Santa Maria del Cedro e di Scalea. (fotografie).

 

Carmela Caselli, nata a Belvedere Marittimo, si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio di Musica di Salerno. In seguito ha frequentato corsi di perfezionamento del M° José Lepore. Ha partecipato a numerosi corsi organizzati dal C.A.M. - Centro Attività Musicale, tenuti dai maestri Maria Teresa Carunchio, Giuseppe Maiorca e Mikhail Petukhov. Ha suonato come solista dell'Orchestra Giovanile di Varsavia; ha suonato nell'ambito della XII° Edidione del Festival di Zumaia 1996. Carmela Caselli è stato premiata in numerosi concorsi Nazionali ed Internazionali come: Concorso "G.B. Pergolesi" di Napoli, Premio Europeo di Esecuzione Pianistica (Barletta), Premio di Esecuzione Pianistica "A. Longo" di Torre Orsaia, Concorso Nazionale "Aulos" di Rimini, I° Premio al Concorso Internazionale "G.P. da Palestrina" (Manduria). E' laureata in Giurisprudenza. (fotografie)

 

Fabio Vitale (Santa Maria del Cedro), studia pianoforte sotto la direzione di José Lepore, storia della Musica col M° Eduardo Franco Rondina e Armonia col M° Francesco Ferraro. Ha frequentato in qualità di effettivo di diversi Corsi di Perfezionamento organizzati dal C.A.M. - Centro Attività Musicale, quali, Maria Teresa Carunchio, Valery Voskobojnikof, Joao Carlos Parreira, Tatiana Levitina, Pietro Perrone, Annunziato Pugliese, Mikhail Petukhov e Cristina Cimagalli. Ha suonato in Concerto a Priverno "Teatro del Parco Nazionale del Circeo", e in duo di pianoforte a quattro mani a Maratea, Praia a Mare, Santa Maria del Cedro, Priverno. In formazione da Camera è stato premiato al Concorso Nazionale "Giovani Promesse" di Taranto e al Concorso "Città di Messina". (fotografie)

 

Simona Capristo è nata a Praia a Mare nel 1985. Ha iniziato lo studio della musica nel 1991 con la professoressa Maria Malvarosa. Ha partecipato da esecutrice a molti Corsi di Perfezionamento organizzati dal C.A.M. con maestri di chiara fama Internazionale: Nelly Pomponio, Tatiana Levitina, Mikhai Petukhov, José Lepore, Maria Teresa Carunchio, Mirta Herrera, ecc. Ha studiato Storia della Musica col M° Eduardo Franco Rondina e Armonia col M° Francesco Ferraro. Ha vinto numerosi premi in Concorsi Nazionali ed Internazionali: Premio "Città di Ostuni" (1995), Premio "A. Longo" di Torre Orsaia (1996), Premio "Neri giardini dell'Aulos" Rimini (1998), Premio Ass. "G. P. Palestrina" di Manduria (1998), Premio "Beethoven e i Classici" Paestum (2002), Premio "Chamber Musica" di Rossano (2002). Ha suonato sia come solista che in formazione di musica da camera in numerosi concerti organizzati dal C.A.M. (fotografie)

 

Giulia Forestieri è nata a Maratea (PZ) nel 1986. Ha iniziato lo studio della musica col M° Enza De Paola e da subito col M° Maria Malvarosa con chi si è brillantemente diplomata presso il Conservatorio Giacomoantonio di Cosenza. Ha studiato Storia della musica col M° Eduardo F.Rondina e Armonia col M° Francesco Ferraro. Ha partecipato come esecutrice a molti Corsi di perfezionamento organizzati dal CAM con Maestri di chiara fama: Tatiana Levitina, Mikhail Petukhov, Maria Teresa Carunchio, Valerij Voskobojnikov, Josè Lepore, Joào Carlos Parreira, Mirta Herrera, Pietro Perrone. E' stata premiata in numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali: Premio Rassegna "Maurizio Quintieri" Praia a Mare (1994), Premio "A.Longo" di Torre Orsaia (1996), Premio con borsa di studio al Concorso Internazionale "G.P.Palestrina" Manduria (1997), Premio Concorso "Nei giardini dell'Aulos" Rimini 1998, Premio Concorso "Beethoven e i classici" Paestum 2001, Premio Concorso "Chamber Music" Rossano 2002, Diploma alla miglior interpretazione di Chopin, Rassegna "Orfeo Stillo" Paola 2005. Ha suonato sia come solista che in formazioni di musica da camera in numerosi concerti organizzati dal Cam-Centro Attività Musicale. (fotografie)